20137 visitatori in tre giorni, numeri altissimi resi possibili solo grazie all’unione di forze tra FEL e SAIE.

L’esperimento può dirsi riuscito: FEL per la prima volta è stato organizzato in contemporanea ad una fiera del settore edilizia, portando il suo format – ormai consolidato – a confrontarsi con un settore vicino a quello del colore in grado di portare argomenti nuovi e di valore. Ma il grande successo di questa edizione rivolta al Mezzogiorno non è da cercare nei grandi numeri.  FEL non ha mai puntato sui numeri, ma ha sempre ambito a portare al Festival un visitatore di qualità, puntando alla selezione con una comunicazione mirata sulla filiera del settore professionale del colore. Quest’anno dunque, con la contemporaneità di SAIE, abbiamo accolto target anche molto diversi da quelli a cui siamo abituati, di fatto allargando ad altre utenze il coinvolgimento al Festival.  Il grande successo di questa edizione è quindi nell’analisi di quella fetta di visitatore che si è lasciata coinvolgere dal format del Festival e che in esso ha trovato non più solo pittori e negozi professionali intervenuti dal territorio, ma sempre più addetti ai lavori venuti anche da ogni parte d’Italia e da zone estere. Un successo che si misura nell’apprezzamento del format, snello come sempre, lontano dalle logiche della fiera tradizionale, arricchito da momenti di svago, ma soprattutto vivo in quello che orami è considerato il cuore del Festival: le isole applicative.

Ora che si spengono i riflettori su Bari, occhi puntati sul Piemonte e su Torino per il 2020, dove il Festival approderà al Lingotto con la sua formula unica, di nuovo rivolgendosi al mercato del Nord Italia. Dopo l’entusiasmo del Mezzogiorno tornare al nord sarà una piccola sfida, ma il bello di FEL è anche questo: ogni edizione è unica e sa coinvolgere il territorio in maniera attiva, in un evento che nella sua quinta edizione si è ormai consolidato come riferimento del nostro settore.  Più di ogni numero è questo per noi il vero successo: aver restituito al mercato del colore il suo evento di rifierimento.