Confermato il Festival dell’Edilizia Leggera, e a Torino raddoppia il format:  “sarà una settimana di eventi virtualizzati”

FEL Torino 2020

FEL punta sul virtuale: Il Festival dell’Edilizia Leggera previsto a Torino il prossimo novembre sarà accostato dalla prima edizione di ColorBuilding Week, un evento on-line della durata di una settimana interamente dedicato al settore che permetterà di seguire il Festival e i suoi protagonisti anche comodamente da casa con i propri dispositivim e di regalare nuove esperienze di visita virtuale non solo negli stand ma anche nelle realtà aziendali. Questo duplice evento garantirà  l’appuntamento a Novembre anche qualora non ci fossero le condizioni di sicurezza per rendere effettivo il festival, e ci vedessimo costretti a rimandarlo a Novembre 2021, perché in questo caso rimarrà confermato solo l’evento virtuale. 

Le motivazioni di questa scelta:

E’ innegabile che l’anno 2020 non sia partito assolutamente con il piede giusto.  A causa della diffusione di Covid19  e della chiusura delle attività ogni settore ha sofferto, e sta soffrendo, per una crisi economica senza precedenti dal dopoguerra in avanti, e deve ora fare i conti con un male silenzioso ed invisibile che non ci permette più di vivere con serenità i rapporti sociali fisici, quelli a cui la nostra società, basata sull’incontro, ci ha abituati. Dal mondo degli eventi business arrivano rassicuranti notizie sulla fattibilità delle fiere, che in effetti sono tutte confermate da settembre in avanti.  Ma si è assistito anche ad un evidente salto in avanti del mondo degli incontri virtuali, dei seminari on line, e delle attività remote, che anche nel nostro settore vorremmo diventassero un’opportunità di crescita.

FEL si sa, non è una fiera tradizionale, non abbiamo mai voluto fare una fiera vecchio stampo perché da sempre crediamo ci sia  necessità di evoluzione, e questo stato di incertezza diffuso ci ha motivati a fare delle riflessioni sulle difficoltà di organizzare un evento in un anno così travagliato e che penalizzerebbe la tappa Piemonte. A questo punto dunque ci siamo organizzati per fare il Festival, confermandolo nelle date previste.solo se saranno garantite tutte le variabili di sicurezza per i nostri operatori e per i visitatori .  Ma non possiamo e non vogliamo neanche  deludere le aspettative, soprattutto delle attività di presidio del territorio regionale, che come sappiamo sono diversi attori di anno in anno. Per questo abbiamo voluto proporre un’integrazione 

Non  poteva mancare una reazione da parte nostra per fronteggiare e diminuire i rischi che comportano l’organizzazione di un evento di questa portata. Non ci siamo mai fermati per valutare una trasformazione di FEL in una versione sempre più digitale,  con nuove modalità di incontro, in grado anche di dialogare con attori che non possono affrontare spostamenti. E’ così che è nata l’idea della prima edizione della ColorBuilding Virtual Week, un evento tutto digitale  della durata di una settimana, che si terrà nella sua prima edizione proprio durante il Festival dell’Edilzia Leggera di Torino, e che diventerà un appuntamento fisso a supporto del festival tradizionale. Sarà una settimana di eventi, incontri, webinair, workshop e visite virtuali all’interno degli stand delle aziende, con possibilità di incontrare a distanza i protagonisti del settore, con video pianificati, interazioni ed esplorazioni virtuali.

Il mondo della comunicazione si evolve, e il nostro settore con esso. E’ il momento di guardare avanti e farlo con sempre maggiore consapevolezza degli strumenti che ci vengono forniti, che non andranno a sostituire l’efficacia dell’incontro sociale fisico, ( assolutamente ancora il più importante nel nostro settore) ma che andranno ad integrarlo, garantendo una maggiore capillarità dell’informazione, raggiungendo anche quei professionisti che non hanno la possibilità di spostarsi o di fare visita all’evento.

NOVITA’

  • Un’unica piattaforma digitale per organizzare visite virtuali della fiera e degli stand
  • Possibilità di accedere negli stand virtualmente e interagire con i responsabili LIVE!
  • Partecipazione a webinair e attività dimostrative in streaming  registrate o LIVE!
  • Digitalizzazione degli stand e interazione con i prodotti
  • e la visita continua…. anche dopo il Festival!