Valpaint si distingue tra i protagonisti del mercato #Colore per una spiccata attenzione nei confronti di temi legati alla salvaguardia della salute delle persone, e della sostenibilità ambientale. Angelo Licheri, responsabile commerciale Italia dell’azienda, risponde alle domande della rubrica #ColoreSalubre.

Oggi il mercato chiede sempre maggiore attenzione riguardo a svariati temi che preoccupano per la salute delle persone: come affronta VALPAINT i temi più discussi del mercato ? Parliamo di COV, formaldeide, muffe, ecc..

 

Da alcuni anni in VALPAINT ci siamo impegnati a sostituire all’interno delle formulazioni le sostanze nocive come VOC, Formaldeide, IPA, APEO, Ammoniaca ecc.. per far spazio a materie prime naturali e a scelte sostenibili. Da quel momento portiamo avanti con orgoglio e rigore scientifico tutta una serie di studi incentrati sul tema ecologico e del minimo impatto ambientale, a partire da calcoli analitici sulla determinazione del VOC sul prodotto pronto all’uso o sul prodotto senz’acqua, fino ai dati sulle emissioni indoor una volta che il prodotto è stato applicato.

Ci si è calati in realtà molto diverse tra di loro, infatti in ogni paese in cui si esporta esiste una legislazione propria ed un diverso recepimento delle normative internazionali a causa di fattori culturali, politici e di industrializzazione, tipici di ogni area geografica. Nonostante ciò, in Cina come in Giappone, negli Stati Uniti ed in tutta la Comunità Europea, abbiamo potuto riscontrare un filo conduttore che ci ha portato a scegliere ed ottenere le certificazioni più prestigiose come la F**** sulla formaldeide, o la A+ sull’Air Indoor.

Tali certificazioni sono tutte incentrate sulla salubrità dell’aria e sulla riduzione dell’utilizzo di sostanze nocive, lungo tutto il ciclo di vita del prodotto. Lo scopo è quello di offrire sempre prodotti sicuri e certificati, per preservare ciò che ci sta più a cuore: l’ambiente, le nostre abitazioni e chi ci abita all’interno.

Come la vostra azienda ha risposto all’appello globale che chiede maggiore attenzione al rispetto dell’ambiente?produttivo ed anche oltre, fino alla vendita e all’ assistenza al cliente.

La tutela dell’ambiente e la qualità della vita dell’uomo si pongono oggi al vertice delle priorità, a partire da politica ed istituzioni, fino ad arrivare al consumatore finale. VALPAINT è un’azienda di riferimento nel campo delle pitture decorative e si caratterizza da sempre per la sua attenzione all’ ambiente ed ai temi di innovazione in ottica green.

Dal 2006 abbiamo deciso di mettere in piedi un sistema di gestione della Qualità dei processi produttivi, ottenendo la certificazione ISO 9001, integrata poi nel 2009 con un sistema di gestione ambientale, ottenendo anche la certificazione ISO 14001. Una serie di procedure e di controlli vengono messi in pratica scrupolosamente da oltre 10 anni, e ci permettono di monitorare, con la massima attenzione, i temi della qualità e dell’ambiente, lungo tutto il processo produttivo ed anche oltre, fino alla vendita e all’assistenza al cliente.

Esistono prodotti in casa VALPAINT che puntano alla risoluzione del problema della salute strizzando l’occhio al rispetto dell’ambiente?

Al FEL abbiamo presentato le ultime novità sul fronte VALPAINT. Per nominarne una, la pittura decorativa materica: METEORE 10. E’ un prodotto naturale ed ecologico, a base calce, adatto anche per edifici di interesse storico o caratterizzati dai più restrittivi controlli in termini di salubrità. METEORE 10 è un ottimo connubio tra ecologia ed alte performance.

Per nominarne alcune: è Certificato A+ secondo ISO 16000-9 (contenuto di TVOC indoor <1mg/m3), è certificato F**** (tasso di emissione di formaldeide X<0.005 mg/m2h), è privo di IPA, APEO, FORMALDEIDE e AMMONIACA, ed è certificato in Classe A1 per la Reazione al fuoco (INCOMBUSTIBILE).

Questo è solo un accenno delle novità sul tema GREEN che abbiamo portato al FEL di Bari e che potete trovare presso la rete di negozi professionali d’Italia.