Tra mille peripezie anche il Festival dell'Edilizia Leggera 2018 - Edizione Toscana si è concluso con successo.

I tre giorni di FEL sono passati ed è ora di tirare le somme dell'evento. Certamente le condizioni climatiche e gli imprevisti hanno contraddistinto quest'edizione: oltre 23 pullman carichi di amici e colleghi provenienti da tutta Italia sono rimasti bloccati a causa della neve. Il freddo e il blackout ci hanno costretti a cambiare i programmi delle giornate rivoluzionando e anticipando le scalette degli eventi e creando a tutti non pochi disagi.

Noi però vogliamo ringraziare tutte quelle aziende, rivenditori e persone che credono e investono in questo progetto e che, insieme a tutto lo staff, hanno deciso di affrontare il freddo e il gelo di questa prima settimana di marzo scaldando il FEL con il calore umano.

Si, perchè ogni anno il legame con le imprese, i rivenditori, gli artigiani, e i pittori edili diventa sempre più forte e oggi, noi, vogliamo chiamarvi amici! Vogliamo dire GRAZIE AMICI per il sostegno che ci avete mostrato sfidando e affrontando da ogni parte d'Italia i disagi, solo per dire IO C'ERO.

Edilizia e Colore anche quest'anno si sono fuse dando vita ad un evento grandioso. I convegni, le isole applicative sempre all'opera e i vari artisti che si sono intervallati in questi tre giorni hanno reso il Festival dell'Edilizia Leggera un'esperienza unica, da vivere e scoprire passo dopo passo.

Ringraziamo anche tutti gli artisti che hanno illuminato e caratterizzato il Festival dell'Edilizia Leggera 2018. A partire dalle ragazze del bodypaint e dal gruppo Capone & BungtBangt, fino ai writers, ai Lux Arcana e a Fatmir Mura che ha sfruttato il suo talento mettendosi simpaticamente in gioco nelle isole applicative.

Lo staff del FEL vuole dirvi GRAZIE e vuole omaggiarvi con questa carrellata di immagini per ricordare tutti insieme questa vera e propria avventura!

Vuoi sapere quali sono i distributori e le aziende che hanno partecipato al FEL 2018?