La "Sand Art" arriva sul palco del FEL 2018

Con i suoi spettacoli di sabbia Fatmir Mura fa sognare ogni volta centinaia di persone.

Nato a Valona (Albania) il 4 Gennaio 1976 durante la sua infanzia scopre la passione per la musica e studia Fisarmonica fino all'età di 14 anni.
Nel '94 si trasferisce ad Atene in Grecia, dove studia teatro, pantomima, ballo latino americano ed entra nel mondo della magia e illusionismo.

I risultati promettenti, la passione per l'arte e lo spettacolo lo spingono ad andare in Italia per approfondire i suoi studi e cercare il suo destino seguendolo follemente per poter esprimere la vasta gamma di emozioni e sentimenti umani. Da qui, la magia delle Bolle di Sapone e l'arte del Disegno con la Sabbia diventeranno per lui una nuova strada verso l'originalità.

Nel 2009 partecipa e vince il Talent Show in Albania con grande successo, presentando per la prima volta nella televisione Albanese la Pantomima.
Nel 2011 partecipa  al  Italia’s Got Talent, e nello stesso anno presenta “Save The Wolrd” one man show, uno spettacolo innovativo e unico nel suo genere, un'espressione d'arte con gli elementi fondamentali della natura (Acqua e Terra). Creato e realizzato per far riflettere, amare e rispettare la natura.

La "Sand Art" è una nuova forma d’arte tra le più interessanti degli ultimi dieci anni. Una nuova tendenza che si è rapidamente diffusa in tutto il mondo.

Al FEL - Festiva dell'Edilizia Leggera di Lucca, avremo modo di vedere il nostro artista creare con le sue mani disegni unici e straordinari che possono coinvolgere persone di tutte le età, capaci di trasportare il pubblico in una magica atmosfera di grande impatto visivo ed emotivo. Questa tipologia di arte non conosce barriere linguistiche, uno spettacolo incredibile, memorabile e di successo. I disegni di sabbia sono accompagnati da bella musica sincronizzata con le mani dell’artista che gioca con la sabbia come una sorta di danza. Le immagini appaiono e scompaiono, creando una narrazione originale e personalizzato.