immagini per il sito

Il colore è uno degli argomenti più suggestivi del FEL, e sul quale molte aziende ad esso legate hanno deciso di puntare per stimolare un’atmosfera di festa e intrattenimento che rispettasse il carattere del Festival. Cosa ci fanno dunque rulli e pennelli, bindelle e accessori a decorare un’opera d’arte umana sul palco del FEL Napoli 2015?

La risposta va ricercata nella volontà di un’azienda come la Friess Techno, leader del settore delle attrezzature professionali sui mercati internazionali, che nel suo debutto sul mercato Italiano ha scelto di abbracciare il formato artistico e stemperato del Festival dell’edilizia leggera.

sdg

Sfruttare il linguaggio del corpo e del colore per comunicare, utilizzando la professionalità di modelle preparate e di painters altrettanto bravi, è stata la volontà di Friess Techno e di alcune delle aziende presenti al FEL, che insieme hanno deciso di sponsorizzare uno degli spettacoli di maggiore attrazione.  Il tema è chiaramente legato al mondo delle attrezzature che Friess techno produce, e rende l’opera ancora più affascinante: due rulli e qualche pennello fanno da composizione alla capigliatura, un metro come collana e una pennellessa come scettro.

Davvero una bella idea che ha saputo coinvolgere e presentare in maniera originale un’azienda nuova in Italia ma presente sui mercati internazionali già da tempo. Friess infatti produce una gamma completa di attrezzi e accessori per la pittura e la sua preparazione; in particolare rulli, pennelli e i relativi accessori per l’utente professionale.

FRIESS